Sabrina Scolari

Giocodanza

FORMAZIONE

TEATRO
Attrice, ballerina.
Laureata in Antropologia dell’arte.
Consegue il Diploma come performer all’Accademia dello Spettacolo di Torino nel 2010 e si specializza in vari stage di recitazione:
– tecnica Meisner (Actor’s Temple, London)
– Domenico Castaldo
– Margaret Pikes, Roy Hart Theatre
– Massimo Giovara
– Claudio Morganti

E altrettanti nel settore della danza e del movimento:
– Aldo Rendina
– Michele Abbondanza
– Roberto Castello
– Julie Stanzak
– Raffaella Giordano
– Danzaterapia con Anna Gasco (APID)

GIOCODANZA®
Nel 2014 si specializza e si diploma nel Metodo Giocodanza®.
Il Metodo Giocodanza® nasce dalla ricerca e dalla esperienza di Marinella Santini (Academia Nazionale di Danza, Roma). Conduce i bambini alla danza e allo sviluppo delle capacità cognitive e relazionali attraverso il gioco. Durante le lezioni il bambino viene accompagnato verso la danza e il movimento in modo molto naturale, nel pieno rispetto delle sue capacità psicomotorie e dello sviluppo psico – fisico. Attraverso il gioco e l’uso della fantasia, si conduce inoltre il bambino alla scoperta delle proprie potenzialità artistiche e creative.
METODO FELDENKRAIS®
Nel 2012 ottiene il Diploma nel Metodo Feldenkrais® sotto la direzione di Paul Rubin.
Il Metodo, che prende il nome dal suo ideatore Moshe Feldenkrais, ha come principale obiettivo quello di portare l’attenzione a se stessi per imparare ad aumentare la consapevolezza di come abitualmente ci muoviamo; conoscere e ascoltare con rispetto la nostra persona e il nostro corpo; non subire passivamente le imposizioni del dolore fisico. Riportare consapevolezza alle parti addormentate, dimenticate permette gradualmente di tornare a muoversi con piacevolezza dove tutto il nostro sistema mente-corpo é coinvolto.

ESPERIENZE LAVORATIVE
TEATRO
Lavora fra gli altri con Roberto Castello, Mauro Simone, Ivan Fabio Perna, Danny Lemmo e Andrea Battistini.
Negli ultimi anni lavora per la produzione americana Sparking Zone allo spettacolo “La verità sulla verità”, ruolo coprotagonista, regia di Jon Laskin e Michael Aquilante; produzione Ctb stabile di Brescia e Teatro Castalia interpreta Prossagora in “Lisistrata” di Andrea Battistini; lavora per Danny Lemmo come coprotagonista in “Pink- la stanza rosa” e con Ivan Fabio Perna in “Questioni di donne”. Figurazione speciale nel ruolo di infermiera a Centovetrine fino al 2014.
Dal 2013 conduce laboratori di musical presso il centro Le Spine di Ciriè.
DANZA E GIOCODANZA®
Lavora come ballerina per l’Albero Azzurro- teatro ragazzi; nello spettacolo “Tributo ai Queen” di Daniele Croce. Ha seguito Roberto Castello per Movimenti Urbani.
Dal 2008 al 2013 ha insegnato danza moderna e teatro danza presso la scuola A.s.d. Studio Sport e Studio Danza, Venaria Reale.
Ne 2013 si sposta a Le Spine di Ciriè dove insegna Danza Moderna e Giocodanza® presso il centro, negli asili e nelle scuole primarie.
Dal 2008 è inserita come tecnico spettacolo nei centri estivi (per Spazio omnibus, Grugliasco; Kiwi, Torino; centro le spine, Ciriè; Indaco, Aosta).
METODO FELDENKRAIS®
Dal 2011 conduce laboratori annuali all’ Atelier di Teatro Fisico di Philip Radice e al centro Oasi Topos di Torino.